Quando e perché richiedere una consulenza

Premessa

Prima di tutto dobbiamo chiarire che chiedere una consulenza psicologica non vuol dire iniziare una psicoterapia;
il primo incontro serve ad entrambe le parti per conoscersi e capire se le difficoltà presentate possono essere superate intraprendendo insieme un percorso oppure valutare le altre possibili soluzioni con eventuali altri specialisti.

Quando ciò che ti sta accadendo lo puoi definire:

Con termini Personali:

la sensazione di non poter essere più quello che eri e nella difficoltà nel capire che cosa vuoi diventare. Ti senti bloccato, confuso, smarrito e a volte arrabbiato, non puoi tornare né indietro né sai andare avanti.

Con termini Relazionali:

la consapevolezza che le tue relazioni, nonostante svariati tentativi, finiscono sempre allo stesso modo

Con termini tecnici:

Disturbi dell’umore (depressione, disturbo bipolare), Disturbi d’Ansia (Attacchi di Panico, Agorafobia, Ansia Generalizzata, Fobia Sociale, ecc), Disturbi dell’alimentazione (Anoressia, Bulimia discontrollo dell’alimentazione).

La psicoterapia:

È un percorso nel quale la persona mette a fuoco i propri blocchi e sceglie le strategie per trovare una via di uscita.
Il ruolo del terapeuta è di accompagnare la persona nel suo percorso, aiutandolo ad trovare dei ponti tra il suo passato e il suo futuro in modo che possa tornare a vivere appieno il suo presente.

    Richiedi info e appuntamenti

    Il tuo nome (obbligatorio)

    Il tuo Telefono

    La tua email (obbligatorio)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Ho preso visione e accetto le
    condizioni sul trattamento dei dati personali*